MIM Cod. Mecc. GRIS00400R gris00400r@istruzione.it  gris00400r@pec.istruzione.it  Cod. Fatt. UFIPON

Liceo Scientifico Scienze Applicate

 

l Liceo Scientifico opzione Scienze Applicate, pur mantenendo un’impostazione liceale solida (ma senza lo studio del latino), lascia maggior spazio sia alle Scienze Naturali sia alle Scienze dell’Informazione. In particolare, tale indirizzo  “fornisce allo studente competenze particolarmente avanzate negli studi afferenti alla cultura scientifico-tecnologica, con particolare riferimento alle scienze matematiche, fisiche, chimiche, biologiche e all’informatica e alle loro applicazioni” (articolo 8 del Decreto del Presidente della Repubblica 89 del 15 marzo 2010).

Chi deve iscriversi al Liceo Scientifico delle scienze applicate?

Colui che:

  • Vuole intraprendere un percorso di conoscenza che coniughi tradizione umanistica e saperi scientifici.
  • Vuole acquisire un’ottima base culturale che facilita l’accesso alle facoltà di carattere tecnico-scientifico.
  • È incline al metodo di analisi e di osservazione scientifica.
  • È interessato ad approfondire la realtà da una prospettiva scientifica.

Finalità

  • apprendere concetti, principi e teorie scientifiche anche attraverso esemplificazioni operative di laboratorio
  • elaborare l’analisi critica dei fenomeni considerati, la riflessione metodologica sulle procedure sperimentali e la ricerca di strategie atte a favorire la scoperta scientifica;
  • analizzare le strutture logiche coinvolte ed i modelli utilizzati nella ricerca scientifica, sapendo applicare i metodi delle scienze in diversi ambiti;
  • individuare le caratteristiche e l’apporto dei vari linguaggi (storico-naturali, simbolici, matematici, logici, formali, artificiali)
  • comprendere il ruolo della tecnologia come mediazione fra scienza e vita quotidiana
  • saper utilizzare gli strumenti informatici in relazione all’analisi dei dati e alla modellizzazione di specifici problemi scientifici e individuare la funzione dell’informatica nello sviluppo scientifico
  • saper applicare i metodi delle scienze in diversi ambiti

Le finalità dell’indirizzo mirano, quindi, ad educare alla visione scientifica della realtà, a sviluppare la consapevolezza delle ragioni sottese allo sviluppo scientifico e tecnologico, a promuovere il piacere della sperimentazione, senza trascurare le competenze sociali, civiche e l’acquisizione della capacità di “imparare ad imparare”.

L’insegnamento dell’Informatica comprende i fondamenti teorici e l’acquisizione di competenze intorno ad aree tematiche quali l’architettura dei computer e le reti, i sistemi operativi, gli algoritmi ed i linguaggi di programmazione.

 

Università

  • Il diplomato del Liceo Scientifico ad opzione Scienze Applicate ha una formazione vasta e flessibile e competenze valide per l’accesso a qualsiasi università;
  • Specifiche di questo liceo sono le seguenti università:
    – Matematica
    – Ingegneria
    – Fisica
    – Chimica
    – Biologia
    – Scienze naturali
    – Informatica
    – Economia
    – Medicina
    – Farmacia

Lavoro

Il diploma di liceo Scientifico delle scienze applicate consente l’accesso a tutti i concorsi pubblici che richiedono il diploma d’istruzione secondaria superiore, nonché a tutti i corsi post diploma di carattere statale o derivanti da leggi regionali che rilasciano titoli di qualifica professionale.

 

PIANO DEGLI STUDI

MATERIE1° BIENNIO2° BIENNIO5° ANNO
 IIIIIII  IVV
Lingua e letteratura italiana44444
Lingua e cultura latina
Lingua e cultura straniera (inglese)33333
Storia e geografia33 – – –
Storia – –222
Filosofia – –333
Matematica54444
Informatica22222
Fisica22333
Scienze naturali*34555
Disegno e storia dell’arte22222
Scienze motorie e sportive22222
Religione cattolica o attività alternative11111
TOTALE ORE SETTIMANALI 27  27 30 30 30

*Biologia, Chimica, Scienze della Terra
N.B. E’ previsto l’insegnamento, in lingua straniera, di una disciplina non linguistica (CLIL) compresa nell’area delle attività e degli insegnamenti obbligatori per tutti gli studenti o nell’area degli insegnamenti attivabili dalle istituzioni scolastiche nei limiti del contingente di organico ad esse annualmente assegnato.